Premesse

La Rinaldi Spa è una società di dimensioni medio-piccole che svolge la propria attività in un settore geografico limitato ed impiega un numero di dipendenti superiore al centinaio.

La missione della stessa  è incentrata sulla crescita e sulla creazione di valore, attraverso la fornitura di prodotti e di servizi per la massima soddisfazione del cliente, nel dovuto rispetto dei legittimi interessi di tutte le categorie di soggetti interessati, delle pratiche di equità e correttezza nella gestione del rapporto di lavoro, delle norme sulla sicurezza dei lavoratori e nel rispetto delle leggi e delle disposizioni regolamentari applicabili ai suoi diversi campi di attività.

Sulla base di tali principi, la Rinaldi Spa si impegna ad una condotta corretta e imparziale. Tutti i rapporti di affari dovranno essere improntati a integrità e lealtà e dovranno essere intrattenuti senza alcun conflitto tra interessi aziendali e personali.

Per raggiungere questo obiettivo, è  richiesto ai  dipendenti, nello svolgimento delle loro mansioni, il rispetto dei più elevati standard di condotta, come stabilito nel presente Codice.

Il Codice rappresenta una guida e un supporto per ogni dipendente, tale da metterlo in grado di perseguire nella maniera più efficace la missione della Società.

Il Codice costituisce un elemento fondamentale del modello organizzativo di controllo interno, che La Rinaldi Spa si impegna a rafforzare e sviluppare continuamente.

In considerazione di quanto sopra, la Rinaldi Spa:

• garantisce la tempestiva diffusione del Codice  presso tutti i destinatari;

• garantisce che tutti gli aggiornamenti e le modifiche siano tempestivamente portati a conoscenza di tutti i destinatari del Codice;

• fornisce un adeguato sostegno formativo e informativo, mettendo a disposizione un adeguato supporto in caso di dubbi di interpretazione del Codice;

• garantisce che i dipendenti che segnalino violazioni del Codice non siano soggetti ad alcuna forma di ritorsione;

• adotta provvedimenti sanzionatori equi e commisurati al tipo di violazione del Codice e garantisce di applicarli indistintamente a tutte le categorie di dipendenti avendo a riferimento le disposizioni di legge, di contratto e di normative interne vigenti nelle giurisdizioni in cui opera;

• attiva verifiche periodiche atte ad accertare il rispetto delle norme del Codice.

La Rinaldi Spa si impegna a che i principi del Codice siano condivisi da consulenti, da fornitori e da qualsiasi altro soggetto con cui intrattenga rapporti stabili di lavoro.

Guida all’uso del Codice

Il Codice è un documento approvato dal Consiglio di Amministrazione della Rinaldi Spa che definisce i principi

di condotta negli affari nonché gli impegni e le responsabilità dei dipendenti.

Il Codice costituisce il programma societario per assicurare un’efficace prevenzione e rilevazione di violazioni di leggi e di disposizioni regolamentari applicabili alla sua attività.

Il Codice si applica ai membri del Consiglio di Amministrazione, a tutti i dipendenti e a tutti gli altri soggetti o Società che agiscono in nome e per conto della Società.

Il Codice è portato a conoscenza di tutti i dipendenti in luogo accessibile, con le modalità più appropriate ed è soggetto a revisione da parte del Consiglio di Amministrazione.

L’ attività di revisione tiene conto dei contributi ricevuti da dipendenti e da terzi, così come delle evoluzioni normative e delle più affermate prassi internazionali, nonché dell’esperienza acquisita nell’applicazione del Codice stesso.

Le eventuali modifiche al Codice introdotte a seguito di questa attività di revisione sono pubblicate e rese disponibili con le modalità sopra riportate.

Politiche di condotta negli affari

La Rinaldi Spa struttura e sviluppa la propria attività imprenditoriale richiedendo a tutti i dipendenti e agli altri soggetti destinatari di adeguare i loro comportamenti ai propri valori di condotta negli affari.

Tutti i suoi dipendenti e gli altri soggetti destinatari perseguiranno l’attività imprenditoriale osservando le seguenti politiche:

Conflitti di interesse

Tutte le decisioni e le scelte imprenditoriali prese per conto della Società devono corrispondere al suo migliore interesse.

Pertanto i dipendenti e gli altri soggetti destinatari devono evitare ogni possibile conflitto di interesse, con particolare riferimento a interessi personali o familiari che potrebbero influenzare l’indipendenza di giudizio nel decidere quale sia il miglior interesse della Società e il modo più opportuno di perseguirlo.

Qualsiasi situazione che costituisca o generi un possibile conflitto deve essere immediatamente riferita al proprio superiore gerarchico.

Insider Trading

Tutti i dipendenti sono rigorosamente tenuti a osservare le leggi in materia di abuso di informazioni riservate (cosiddetto insider trading) vigenti nella giurisdizione interessata.

In particolare, in nessuna circostanza i dipendenti e gli altri destinatari devono utilizzare informazioni non di dominio pubblico acquisite in funzione della loro posizione all’interno della Società comunque per trarne un vantaggio personale, così come per favorire altri terzi.

Obbligo di riservatezza

Le conoscenze  e le metodologie di lavoro sviluppate dalla Rinaldi Spa costituiscono una fondamentale risorsa che ogni dipendente  e destinatario deve tutelare.

Pertanto, i dipendenti e gli altri destinatari sono tenuti a non rivelare a terzi informazioni riguardanti le conoscenze tecniche, tecnologiche e commerciali della Società, se non nei casi in cui tale rivelazione sia richiesta da leggi o da altre disposizioni regolamentari.

Gli obblighi di confidenzialità di cui al presente Codice permangono anche dopo la cessazione del rapporto di lavoro.

Corruzione e pagamenti illeciti

La Rinaldi Spa, i suoi dipendenti e gli altri destinatari del Codice si impegnano al rispetto dei più elevati standard di integrità, onestà e correttezza in tutti i rapporti all’interno e all’esterno della Società stessa.

Nessun dipendente deve direttamente o indirettamente accettare, sollecitare, offrire o pagare somme di denaro o altre utilità (inclusi regali o doni, ad eccezione di oggetti commerciali comunemente accettati a livello internazionale) anche a seguito di pressioni illecite.

La Rinaldi Spa non tollera alcun tipo di corruzione nei confronti di pubblici ufficiali, o qualsivoglia altra parte connessa o collegata con pubblici ufficiali, in qualsiasi forma o modo, in qualsiasi giurisdizione interessata, neanche in quelle dove tali attività siano nella pratica ammesse o non perseguite giudizialmente.

Per quanto sopra, è vietato ai dipendenti e agli altri destinatari offrire omaggi commerciali, regali o altre utilità che possano costituire violazioni di leggi o regolamenti, o siano in contrasto con il Codice, o possano, se resi pubblici, costituire un pregiudizio, anche solo di immagine, alla Società.

È parimenti vietato ai dipendenti e agli altri destinatari (così come ai loro familiari) l’accettazione di omaggi, regali o altri benefici che possano compromettere la loro indipendenza di giudizio. A tale fine, ogni dipendente e destinatario deve evitare situazioni in cui interessi di natura personale possano essere in conflitto con gli interessi della Società.

Riciclaggio di denaro

La Rinaldi Spa e i suoi dipendenti non devono mai svolgere o essere coinvolti in attività tali da implicare il riciclaggio (cioè l’accettazione o il trattamento) di introiti da attività criminali in qualsivoglia forma o modo.

La Società e i suoi dipendenti devono verificare in via preventiva le informazioni disponibili (incluse informazioni finanziarie) su controparti commerciali e fornitori, al fine di appurare la loro rispettabilità e la legittimità della loro attività prima di instaurare con questi rapporti d’affari.

La Società deve sempre ottemperare all’applicazione delle leggi antiriciclaggio.

Concorrenza

La Rinaldi Spa riconosce l’importanza fondamentale di un mercato competitivo e si impegna a rispettare le norme di legge sulla concorrenza applicabili ove opera; la stessa ed i suoi dipendenti, pertanto, evitano pratiche (creazione di cartelli, spartizioni di mercati, limitazioni alla produzione o alla vendita, accordi condizionati, ecc.) tali da rappresentare una violazione delle leggi sulla concorrenza.

La Rinaldi Spa si impegna a garantire che le sue attività d’affari vengano svolte in modo tale da non violare in alcuna circostanza le leggi internazionali di embargo e controllo delle esportazioni vigenti nei Paesi nei quali opera.

Privacy

Nell’ambito dello svolgimento della sua attività imprenditoriale, la Rinaldi Spa raccoglie una quantità significativa di dati personali e di informazioni riservate, che si impegna a trattare in ottemperanza a tutte le leggi in materia di riservatezza vigenti nelle giurisdizioni in cui opera e alle migliori prassi per la protezione della riservatezza.

A tal fine, la Società garantisce un elevato livello di sicurezza nella selezione e nell’uso dei propri sistemi destinati al trattamento di dati personali e di informazioni riservate.

 

Dipendenti
Obblighi

La Rinaldi Spa riconosce che la motivazione e la professionalità del proprio personale sono un fattore essenziale

per il mantenimento della competitività e la soddisfazione del cliente.

I seguenti principi confermano l’importanza del rispetto per l’individuo, conformemente alle leggi nazionali e alle Convenzioni fondamentali dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (O.I.L.), garantiscono equità di trattamento ed escludono qualsiasi forma di discriminazione.

Il Codice è parte integrante e sostanziale del contratto di lavoro di ogni dipendente.

Di conseguenza, la Rinaldi Spa esige da tutti i dipendenti una rigorosa osservanza delle disposizioni dello stesso

Qualsiasi violazione delle disposizioni del Codice è perciò trattata con fermezza e conseguente adozione di adeguate misure sanzionatorie.

I dipendenti, pertanto, sono tenuti a:

• far proprie compiutamente le disposizioni e politiche del Codice riguardanti la loro specifica mansione, anche partecipando a eventuali attività di formazione;

• adottare azioni e comportamenti coerenti con il Codice e astenersi da ogni condotta che possa ledere la Società o comprometterne l’onestà, l’imparzialità o la reputazione;

• segnalare tempestivamente eventuali violazioni al Codice;

• uniformarsi a tutte le disposizioni interne, introdotte dalla Società allo scopo di osservare il Codice o individuare eventuali violazioni dello stesso;

Chiunque rivesta il ruolo di capo, responsabile o dirigente deve rappresentare un esempio, fornire leadership e guida in conformità ai principi di condotta negli affari contenuti nel Codice e, con il suo comportamento, deve dimostrare ai dipendenti che il rispetto del Codice è un aspetto fondamentale del loro lavoro, accertandosi che i dipendenti siano consapevoli che i risultati di business non vanno mai disgiunti dal rispetto dei principi del Codice.

Tutti i capi, responsabili e dirigenti devono segnalare ogni caso di mancata osservanza del Codice e hanno la responsabilità di assicurare la tutela di coloro che avessero effettuato in buona fede la segnalazione di violazioni del Codice e di adottare e applicare, sentiti eventualmente i competenti Preposti al Sistema di Controllo Interno, misure sanzionatorie commisurate alla violazione commessa e sufficienti a costituire un deterrente a ulteriori violazioni.

Discriminazioni e molestie

La Rinaldi Spa si impegna a offrire pari opportunità nel lavoro e nell’avanzamento professionale a tutti i dipendenti.

Il responsabile di ogni ufficio deve garantire che per tutti gli aspetti del rapporto di lavoro, quali l’assunzione, la formazione, la retribuzione, le promozioni, i trasferimenti e la cessazione del rapporto stesso, i dipendenti siano trattati in modo conforme alle loro capacità di soddisfare i requisiti della mansione, evitando ogni forma di discriminazione e, in particolare, discriminazione per razza, sesso, età, nazionalità, religione e convinzioni personali.

La Rinaldi Spa considera assolutamente inaccettabile qualsiasi tipo di molestia o comportamento indesiderato, come quelli connessi alla razza, al sesso o ad altre caratteristiche personali, che abbiano lo scopo e l’effetto di violare la dignità della persona a cui tali molestie o comportamenti sono rivolti, sia all’interno sia all’esterno del posto di lavoro.

Luogo di lavoro e beni aziendali

I dipendenti devono adoperarsi per mantenere un ambiente di lavoro decoroso, dove la dignità di ciascuno è rispettata.

In particolare, i dipendenti della Rinaldi Spa:

• non devono prestare servizio sotto l’effetto di sostanze alcoliche o stupefacenti;

• devono rigorosamente rispettare il divieto di fumo sul luogo di lavoro ai sensi della Legge n.311 del 30.12.04;

• devono evitare comportamenti che possano creare un clima intimidatorio o offensivo nei confronti di colleghi o sottoposti al fine di emarginarli o screditarli nell’ambiente di lavoro.

I dipendenti sono tenuti a utilizzare i beni e le risorse aziendali a cui abbiano accesso o di cui abbiano la disponibilità in modo efficiente e con modalità idonee a proteggerne il valore.

È vietato ogni utilizzo di detti beni e risorse che sia in contrasto con gli interessi della Società o sia dettato da motivi professionali estranei al rapporto di lavoro.

 

Rapporti con l’esterno

La Rinaldi Spa e i suoi dipendenti sono tenuti a intrattenere e sviluppare i propri rapporti con tutte le categorie di soggetti interessati agendo in buona fede, con lealtà, correttezza, trasparenza.

Clienti

La Rinaldi Spa persegue l’obiettivo di soddisfare pienamente le aspettative del cliente finale e ritiene essenziale che i propri clienti siano sempre trattati in modo corretto e onesto. Pertanto, esige dai propri dipendenti e dagli altri destinatari del Codice che ogni rapporto e contatto con la clientela sia improntato a onestà, correttezza professionale e trasparenza.

I dipendenti devono seguire le procedure interne finalizzate al raggiungimento di questo obiettivo attraverso lo sviluppo e il mantenimento di rapporti proficui e duraturi con i clienti, offrendo sicurezza, assistenza, qualità e valore sostenuto dall’innovazione continua.

La Società nei propri rapporti con i clienti deve evitare ingiuste discriminazioni nelle trattative e non deve fare uso improprio del proprio potere contrattuale a danno di un qualsiasi cliente.

Fornitori

Il sistema fornitori svolge un ruolo fondamentale per il miglioramento della competitività strutturale della Società.

Al fine di garantire costantemente il più elevato livello di soddisfazione del cliente, la Rinaldi Spa seleziona i fornitori in base alla loro capacità di offerta in termini di qualità, innovazione, costi e servizi.

In considerazione della primaria importanza che ha per la Società la condivisione da parte dei suoi partner dei valori del Codice, i dipendenti sono tenuti a selezionare i fornitori secondo metodi adeguati e oggettivi prendendo in considerazione, oltre che qualità, innovazione, costi e servizi offerti, anche i valori enunciati nel Codice. I dipendenti sono altresì invitati a instaurare e mantenere con i fornitori rapporti stabili, trasparenti e di cooperazione.

Istituzioni Pubbliche, Sindacati, Partiti Politici

I rapporti con le istituzioni pubbliche devono essere gestiti soltanto dalle funzioni e dai dipendenti a ciò delegati; tali rapporti debbono essere trasparenti e ispirati ai valori della Società.

La Rinaldi Spa agisce in piena collaborazione con organismi normativi e governativi nel contesto del loro legittimo ambito di attività. Qualora la Società sia assoggettata a legittime ispezioni condotte da autorità pubbliche, la stessa presterà piena collaborazione.

Qualora un’istituzione pubblica sia cliente o fornitore della Società, quest’ultima deve agire nel rigoroso rispetto delle leggi e norme che regolano l’acquisto o la vendita di beni e/o servizi a quella particolare istituzione pubblica.

Qualsiasi rapporto della Società con organizzazioni sindacali, partiti politici e loro rappresentanti o candidati deve essere improntato ai più elevati principi di trasparenza e correttezza.

Sono ammessi contributi economici da parte della Società solo se imposti o espressamente permessi dalla legge e, in quest’ultimo caso, autorizzati dal competente organo societario.

Eventuali contributi da parte di dipendenti, così come l’attività da essi prestata, sono da intendersi esclusivamente versati a titolo personale e volontario.

Comunità

La Rinaldi Spa e i suoi dipendenti sono fortemente impegnati a tenere un comportamento socialmente responsabile, rispettando i valori imprescindibili di un ambiente pulito e di un posto di lavoro salubre e sicuro.

Conformemente alle fondamentali Convenzioni dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (O.I.L.), la Rinaldi Spa non impiega lavoro minorile,  impegnandosi  inoltre a non instaurare rapporti d’affari con fornitori che ne facciano uso.

 

Comunicazioni

La società riconosce il ruolo primario di una comunicazione chiara ed efficace nelle relazioni interne ed esterne. Infatti, la comunicazione e le relazioni esterne influenzano, direttamente e indirettamente, lo sviluppo aziendale.

È pertanto necessario che tali attività siano organizzate secondo criteri chiari e omogenei.

Le informazioni verso l’esterno devono essere in ogni caso tempestive e coordinate a livello societario.

Le eventuali comunicazioni nei confronti dei mercati economici e finanziari e degli organismi di vigilanza devono sempre essere fornite con tempestività e in maniera accurata, completa, corretta, chiara e comprensibile e, in ogni caso, in conformità alle leggi applicabili.

 

Salute, sicurezza e ambiente

La Rinaldi Spa non accetta alcun compromesso nel campo della tutela della salute e della sicurezza dei propri dipendenti sul posto di lavoro.

Ogni dipendente  non deve porre gli altri dipendenti di fronte a rischi inutili che possano provocare danni alla loro salute o incolumità fisica.

La Rinaldi Spa persegue l’obiettivo di garantire una gestione efficace di salute, sicurezza e ambiente.

Tutti coloro che lavorano per la Società sono responsabili della buona gestione di salute, sicurezza e ambiente.

La Rinaldi Spa adotta un efficace sistema di gestione ambientale che ottempera a tutte le normative nazionali e internazionali in materia. I principi fondamentali a cui si ispira sono i seguenti:

• non inquinare;

• ottimizzare costantemente l’impiego delle risorse.

 

Contabilità e controllo interno

La Rinaldi Spa adotta elevati standard di pianificazione finanziaria e di controllo e sistemi di contabilità coerenti e adeguati.

Nell’espletare tale prassi, la Società opera con la massima trasparenza coerentemente con le migliori pratiche d’affari:

• garantendo che tutte le operazioni condotte siano dovutamente autorizzate, verificabili, legittime e coerenti fra di loro;

• garantendo che tutte le operazioni siano adeguatamente registrate e contabilizzate coerentemente con la migliore prassi corrente e opportunamente documentate;

• garantendo la massima correttezza e trasparenza nella gestione delle operazioni;

• elaborando tempestivamente rendiconti finanziari periodici completi, accurati, attendibili, chiari e comprensibili;

• sensibilizzando e informando i propri dipendenti circa l’esistenza, gli scopi e l’importanza del controllo interno;

• analizzando e gestendo con diligenza professionale i rischi imprenditoriali connessi a tutte le attività societarie;

• assicurando che decisioni su temi finanziari, fiscali e contabili siano prese a un livello manageriale adeguato;

La Rinaldi Spa si impegna a porre in essere processi atti a garantire ai dipendenti incaricati la necessaria formazione ed esperienza, ai fini della creazione e del mantenimento di un sistema di controllo interno efficiente.

La Società ritiene di fondamentale importanza per il proprio successo la trasparenza nelle modalità di registrazione contabile delle singole operazioni poste in essere.

La stessa, pertanto,  richiede ai dipendenti relazioni accurate, tempestive e dettagliate sulle operazioni finanziarie. I dipendenti devono tenere registrazioni veritiere e accurate di tutte le operazioni finanziarie, accompagnate da adeguata documentazione di supporto.

L’irregolare tenuta dei libri contabili costituisce una violazione del Codice ed è considerata illegale. È quindi fatto divieto a tutti i dipendenti di adottare comportamenti o dar luogo a omissioni che possano condurre:

• alla registrazione di operazioni fittizie;

• alla registrazione di operazioni in modo fuorviante o non sufficientemente documentate;

• alla mancata registrazione di impegni, anche solo di garanzia, da cui possano derivare responsabilità o obbligazioni della Società.

 

Attuazione e garanzie

Il Codice definisce le aspettative della Rinaldi Spa nei confronti delle persone che ne fanno parte e le responsabilità di cui queste devono farsi carico per comportamenti coerenti far sì che tali aspettative siano comprese e messe in pratica dai dipendenti.

A tutte le richieste di chiarimenti viene data una tempestiva risposta senza che vi sia per il dipendente alcun rischio di subire qualsiasi forma, anche indiretta, di ritorsione.

Eventuali provvedimenti sanzionatori per violazioni al Codice sono adottati dai superiori gerarchici, in coerenza con le leggi vigenti e con i relativi contratti di lavoro nazionali o aziendali, e sono commisurati alla particolare violazione del Codice.

Costituisce violazione del Codice qualsiasi forma di ritorsione nei confronti di chi ha fatto segnalazioni in buona fede di possibili violazioni del Codice o richieste di chiarimento sulle modalità applicative del Codice stesso. Costituisce parimenti violazione del Codice il comportamento di chi dovesse accusare altri dipendenti di violazione del Codice con la consapevolezza che tale violazione non sussiste.

Le violazioni del Codice possono determinare la cessazione del rapporto fiduciario tra la Società e il dipendente, con le conseguenze contrattuali e di legge rispetto al rapporto di lavoro previste dalle norme vigenti.

 

Torino, lì 02.01.2020

Approvato dal Consiglio di Amministrazione

RINALDI SPA